• News
  • Lancia dal finestrino un involucro contenente hashish, rintracciato e denunciato

    I militari della compagnia Carabinieri di Isernia, nell’ambito dei servizi giornalieri, diretti ad esercitare un capillare controllo del territorio, stanno focalizzando l’attenzione verso il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti. Le pattuglie nel corso dei controlli agli utenti in transito, lungo le principali arterie, individuano quelli che destano particolare interesse operativo e li sottopongono alle conseguenti verifiche.
    Proprio nel corso di tali attività i militari della Sezione Radiomobile hanno fermato un’autovettura a bordo della quale vi erano due giovani i quali hanno da subito manifestato atteggiamenti sospetti. Nel corso dei riscontri, all’interno dell’auto sono stati rilevati residui di tabacco sui sedili e percepito il classico profumo rilasciato dalle sostanze stupefacenti. All’esito della perquisizione eseguita sono stati trovati in possesso di uno dei due gr. 0,20 di hashish che l’interessato ha dichiarato di detenere per uso personale.


    In altra circostanza invece, gli stessi militari della sezione Radiomobile, all’alba di pochi giorni fa, insospettiti, hanno intimato l’alt ad un’auto il cui conducente ha cercato di fuggire imboccando una strada laterale per evitare il controllo. La pattuglia si è posta all’inseguimento e nell’avvicinarsi ha potuto rilevare visivamente il gesto di uno degli occupanti nel mentre lanciava dal finestrino un involucro che immediatamente recuperato è risultato contenere gr. 80 circa di sostanza stupefacente del tipo hashish.


    Nel primo caso il possessore della sostanza stupefacente è stato segnalato alla Prefettura per le determinazioni ammnistrative di competenza mentre per il secondo episodio le due persone dovranno rispondere innanzi all’A.G. del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi