• In evidenza
  • L’assessore Sciullo agli studenti: «Siate persone oneste, libere da preconcetti»

    Pubblichiamo, di seguito, lettera aperta agli studenti di Enrica Sciullo, assessore comunale di Agnone alle Attività Scolastiche.

    Care studentesse e cari studenti,
    le prove che vi trovate ad affrontare in questi giorni sono l’inizio di un percorso che vi porterà ad essere i protagonisti della vostra vita e gli attori delle decisioni che influenzeranno il futuro del mondo. Siete come una freccia scoccata nell’orizzonte verso l’unico possibile bersaglio: il futuro!
    La scuola, dopo la famiglia è il luogo dove avviene la vostra formazione, dove la vostra personalità comincia a maturare e soprattutto dove inizia il vostro vero confronto con la società e le diverse regole di convivenza. Ognuno di voi è prezioso ed unico per capacità, forza e sensibilità; ognuno di voi ha sogni e desideri diversi, tutti ambite a un futuro luminoso.
    Voi siete sostanza di un futuro molto prossimo. Sarà la vita a premiare il vostro impegno solo se, tenacemente, credendo in voi stessi, lotterete per realizzare i progetti che avete nel cuore.
    Quello che vi consiglio è di lottare per realizzare i vostri sogni e, soprattutto di far valere le vostre competenze e conoscenze; in un mondo che troppo spesso si ferma all’apparenza, voi non arrendetevi mai: siate sostanza! Perché siete proprio voi il cambiamento di cui necessitiamo per riscrivere le regole di questa società. Una società troppo distratta in merito alle tematiche emergenti in fatto di cambiamenti climatici, sostenibilità ambientale e di attenzioni nei confronti degli altri.

    Sicuramente nella vita gli esami non finiscono mai e l’esame che vi trovate a sostenere potrebbe essere per voi fonte di ansia. Ricordate, però, che ogni confronto, ogni prova che sosterrete nella vita è un percorso di crescita che vi porterà verso un nuovo obiettivo e farà di voi delle persone più forti. Gli esami sono questo: un crocevia di possibilità che dovrete cogliere sempre!
    Siate il giusto futuro di questo mondo, quel futuro che rispetta, tutela e salvaguarda l’ambiente.
    Siate persone oneste, libere da preconcetti, impegnate nella difesa dei valori fondanti della Costituzione e impegnate nella lotta contro ogni tipo di soprusi e violenza. Siate quello che, spesso, noi “adulti” non siamo riusciti ad essere!
    E ricordate: non sarà un esame o un giudizio a cambiare le belle persone che siete. In bocca al lupo!

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi