• Dal Cenacolo
  • L’evento musicale dell’anno: Falchi, Enonga, Serafici e Pab suonano per “San Bernardino”

    AGNONE – Erano gli Anni ’70 quando quattro gruppi musicali a suon di note si facevano conoscere ed apprezzare nel panorama locale e nazionale. Si chiamavano I Falchi, Gli Enonga (sta per Agnone al contrario), I Serafini, The Pab. Facevano ballare e divertire centinaia di ragazzi e ragazze in tempi in cui andava di moda la  musica beat, i capelloni, le minigonne, i jeans a zampa di elefante.

    Per modi e stili di vita, i giovani agnonesi si rivedevano in quei sodalizi musicali nati quasi per caso in scantinati, garage, sottoscale, o come nel caso dei Serafici per volontà di un frate cappuccino, padre Aldo Parente.

    A distanza di quaranta anni I Falchi, Gli Enonga, I Serafici e The Pab  tornano ad esibirsi in quello ribattezzato l’evento musicale dell’anno. Una serata di beneficenza il cui introito sarà devoluto interamente alla casa di riposo di “San Bernardino” che ospita quarantacinque anziani.

    L’evento è organizzato dalla testata giornalistica l’Eco de l’Alto Molise – Vastese in collaborazione con il Centro Musica Spettacoli, gli amici dell’associazione del Teatro Italo Argentino, il Cenacolo Culturale “Camillo Carlomagno”, con il patrocinio del Comune di Agnone. L’appuntamento è per lunedì 24 aprile alle ore 21,30 all’Italo Argentino. La kermesse sarà presentata dall’attrice Paola Cerimele reduce, con il film la “Oltre la linea Gialla”, del premio conquistato al festival del cinema di Atlantic City (Usa).

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com