• News
  • Magnacca: «La scuola è un luogo sicuro, un’ordinanza di chiusura sarebbe persino illegittima»

    Scuole regolarmente aperte da domani lunedì 10 gennaio 2022 a Vasto e a San Salvo: si ritorna in classe. A confermarlo i sindaci Francesco Menna e Tiziana Magnacca «perché la scuola è un luogo sicuro e non possiamo permettere agli studenti di non poter frequentare il luogo della formazione e della socializzazione considerando anche le attuali disposizioni del Consiglio dei ministri un’ordinanza di chiusura sarebbe persino illegittima».

    A contribuire la decisione di rientrare a scuola lo screening antigenico che ieri e oggi ha permesso di «verificare lo stato di salute della popolazione scolastica e alla cittadinanza di sottoporsi al tampone rapido. La numerosa partecipazione ai test ora ci conforta e consente di far riprendere le lezioni con maggiore fiducia tenendo sempre alta l’attenzione nel rispetto delle norme anti covid per evitare contagi, rischio che è presente, di questo ne siamo coscienti» afferma il sindaco Menna.

    «Non ha senso chiudere la scuola quando poi il pomeriggio ci sono attività di socializzazione che espongono i giovani seriamente al contagio. La scuola è sicura. Vengono rispettate tutte le misure per garantire sicurezza» ribadisce il sindaco Magnacca.

    Del resto se il governo o il presidente della Regione decideranno nei prossimi giorni in maniera diversa «ci atterremo alle loro disposizioni anche perché – aggiungono Menna e Magnacca – sono operative procedure stabilite dai ministeri. In questi giorni abbiamo avuto diverse occasioni di interlocuzione con i dirigenti scolastici concordando la linea da tenere ribadendo che le lezioni debbano avvenire in presenza».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi