• In evidenza
  • Mezzo chilo di cocaina in una scatola, settantenne in manette nel Vastese

    Settantenne in manette nel Vastese perché trovato in possesso di mezzo chilo di cocaina. Gli uomini del commissariato di Polizia di Vasto, coordinati dal vice questore aggiunto Fabio Capaldo, mentre stavano effettuando un normale servizio di controllo sulla statale 16, notavano il passaggio di una autovettura con alla guida una donna e un passeggero seduto sul sedile posteriore. La Volante, intercettato il veicolo, constatava la presenza a bordo di una scatola di cartone chiusa e sigillata con del nastro adesivo. L’uomo è apparso subito molto agitato alla vista degli agenti operanti. Considerazione che ha fatto scattare la perquisizione all’esito della quale gli agenti hanno rinvenuto, all’interno della scatola, quattro involucri di plastica sottovuoto, di mezzo chilo ciascuno, contenente droga, presumibilmente cocaina. In tasca l’uomo aveva un assegno di 500 euro e 860 euro in banconote di vario taglio. La droga, sequestrata, è stata inviata alla Polizia scientifica per gli accertamenti del caso. Il successivo narcotest ha dato esito positivo alla cocaina. L’uomo, pregiudicato per reati specifici nel settore degli stupefacenti, è finito in manette e tradotto presso la casa circondariale di Perugia.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi