• In evidenza
  • Ordine giornalisti Molise: Cimino presidente, Santimone vice, Nasillo tesoriere. Bottone presidente revisori dei conti

    Si è insediato, ieri sera a Campobasso, il rinnovato consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Molise. Queste le cariche elettive votate nel corso della prima seduta: presidente Vincenzo Cimino, vice presidente Cosimo Santimone, segretaria Marcella Tamburello, tesoriere Andrea Nasillo, tutti eletti all’unanimità. Insediatosi anche il collegio revisori dei conti: presidente Francesco Bottone, vice presidente Valentina Cocco.

    «A 44 anni sono il presidente più giovane d’Italia, l’unico pubblicista presidente tra i 20 ordini italiani, uno dei pochi nella storia del giornalismo italiano. – commenta a caldo Vincenzo Cimino, che nel corso della seduta ha ricevuto simbolicamente le chiavi della sede dalle mani della presidente uscente Pina Petta – Semplicemente grazie a tutti per la fiducia dimostratami e spero di esserne degno.

    Abbraccio tutti coloro che facendo tanti km di strada, mi hanno consentito di raggiungere questo ambizioso traguardo. Grazie ai consiglieri uscenti, Pina Petta in primis, per il lavoro svolto e l’abnegazione al sacrificio, grazie ai miei avversari che hanno reso la competizione non una sfida, ma un confronto trasparente.

    Sarò ovviamente il presidente di tutti, in particolare di coloro che non hanno voce, dei più indifesi, dei più delusi, dei più traditi da questo mercato, il presidente appunto che proverà a dare stimoli e slancio ad una categoria in difficoltà».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi