• In evidenza
  • Porto abusivo di oggetti atti ad offendere, due denunciati nel Chietino

    Nelle ultime 48 ore, nel territorio di competenza della compagnia Carabinieri di Chieti, il personale della sezione Radiomobile ha svolto un servizio di controllo del territorio finalizzato anche alla prevenzione di sinistri stradali ed alla repressione di condotte di guida pericolose per la circolazione. Sono stati ben 237 i veicoli controllati; 271 persone identificate; tre persone deferite per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche; quattro patenti ritirate; due veicoli sottoposti a fermo amministrativo; undici violazioni amministrative al codice della strada e una sanzione amministrativa per violazione art. 688 cp (ubriachezza).

    Inoltre, i militari operanti procedevano a segnalare in concorso alla competente autorità giudiziaria, in concorso, un uomo di anni 25 e un complice di anni 42, entrambi residenti in Pescara per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, occorsa in Sambuceto negli scorsi giorni.

    • foto di repertorio

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi