• News
  • Prestiti a tassi da usurai, la Polizia accanto alle attività commerciali e produttive

    Squadra Mobile e associazioni di categoria per prevenire infiltrazioni della criminalità. Per informazioni o segnalazioni contattate lo 0865-473137.

    Nell’ottica di prevenire eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata e comune nel tessuto produttivo e sociale della nostra provincia, in questa delicata fase storica, la Squadra Mobile della Questura di Isernia ha avviato un’attenta attività di monitoraggio, anche attraverso lo scambio informativo con le associazioni delle categorie commerciali e produttive della provincia, nonché con i rappresentanti dei maggiori gruppi commerciali nel settore agro-alimentare.

    La materia è stata oggetto di attenzione da parte del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Isernia, nel corso del quale è stato valutato il rischio di possibili tentativi di avvicinamento/infiltrazione di persone sospette, contigue ad associazioni o gruppi criminali, che in questi casi possono offrire “sostegni” sotto forma di prestiti a tassi usurari, ovvero dimostrarsi disponibili a rilevare attività commerciali con esborsi risibili rispetto al reale valore di mercato.

    Da qui l’intensificazione della Polizia di Stato dell’attività info-investigativa e i contatti continui sul territorio e con associazioni di categoria quali Confindustria Molise, Confesercenti Isernia, Confcommercio Molise e Coldiretti Molise, che hanno mostrato piena collaborazione in tal senso, sensibilizzando i rispettivi iscritti a segnalare tempestivamente a questo ufficio (anche in via indiretta) eventuali situazioni di difficoltà e/o disagi economici e imprenditoriali.

    La Squadra Mobile della Questura di Isernia mette a disposizione dei cittadini la professionalità dei propri operatori nella trattazione di qualsivoglia informazione relativa ad infiltrazioni della criminalità nel tessuto sociale.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi