• In evidenza
  • Pugnale da “Rambo” e marijuana in auto, un denunciato in Alto Molise

    Rafforzati i controlli nell’alto Molise, da parte del comando compagnia Carabinieri coordinato dal capitano Christian Proietti, nel week end appenda trascorso. Posti di controllo e pattugliamenti nei luoghi maggiormente interessati alla movida, finalizzati alla verifica del rispetto delle disposizioni emanate dal Governo centrale al fine di limitare la circolazione dell’epidemia da Covid19.

    Pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle stazioni territorialmente competenti hanno eseguito numerosi posti di controllo e verificato il rispetto delle prescrizioni dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari ed a misure di prevenzione.
    Nel corso della stessa attività è stato fermato un giovane che, durante il controllo, ha insospettito i militari operanti per il suo atteggiamento nervoso. Subito dopo si è capito il motivo: addosso occultava della sostanza stupefacente di tipo marijuana e nella sua autovettura un pugnale da “Rambo”.

    Denunciato per il possesso del pugnale, prontamente sequestrato, e contestualmente segnalato alla Prefettura UTG per possesso di sostanza stupefacente destinata all’uso personale.
    Altro giovane è stato sorpreso in stato di manifesta ubriachezza mentre urinava nei pressi di privata abitazione violando norme che prevedono sanzioni amministrative sino a diecimila euro.
    I controlli proseguiranno nei prossimi giorni.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi