• In evidenza
  • ‘Rigenerazione aree montane’: se ne parla a Castel del Giudice, esempio virtuoso

    “La rigenerazione delle aree interne montane”. E’ il tema del convegno – dibattito organizzato a Castel del Giudice da ‘Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile del Molise – Molise Agenda 2030’, in collaborazione la web-tv ‘Zona Rossa’.

    L’incontro rientra nell’ambito degli obiettivi del coordinamento di cittadini e associazioni che si propone di contribuire allo sviluppo di politiche sostenibili che portino il Molise a centrare gli obiettivi dell’Agenda Onu 2030. All’evento, moderato dalla giornalista Adelina Zarlenga prenderà parte il primo cittadino di Castel del Giudice, Lino Gentile e lo scrittore Nicola Mastronardi, conoscitore della storia e delle radici dei territori molisani.

    Lino Gentile, sindaco di Castel del Giudice

    Il primo cittadino altomolisano, durante la discussione, avrà modo di illustrare i virtuosismi in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 che il suo centro ha messo in campo nel corso degli anni. Castel del Giudice, infatti, oltre ad essere uno dei primi Comuni che ha aderito formalmente al coordinamento dell’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile del Molise, rappresenta un ottimo modello di sviluppo sostenibile del territorio, basato su un’efficiente economia agricola incentrata su coltivazioni di luppolo ed orzo, patate viola, vigneti e diffusione di apiari di comunità. Nell’ambito di tale economia green, si inserisce l’esempio dell’azienda agricola Melise che, operando nel rispetto dell’integrità del territorio, è riuscita a recuperare terreni in abbandono per trasformarli in rigogliosi meleti.

    Il Comune, inoltre, tramite la promozione dell’albergo diffuso, è diventato un emblema molisano di sviluppo di forme di turismo sostenibile. La struttura di Borgotufi, frutto del recupero e restauro di aggregati rurali, è un solido esempio di impresa ricettiva compatibile con la preservazione e la valorizzazione dell’architettura storica della cittadina.

    L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle ore 21,00 di oggi – giovedì 8 luglio –  sulla pagina Facebook – https://www.facebook.com/moliseagenda2030 e sul canale Youtube – https://www.youtube.com/zonarossawebtv.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi