• In evidenza
  • Sanità, locali più spaziosi e accoglienti per il 118 del ‘Caracciolo’

     Taglio del nastro per i nuovi locali del 118 dell’ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone. Questa mattina, alla presenza del dg di Asrem, Oreste Florenzano, della responsabile del 118 regionale, Adriana Ricciardi, del coordinatore infermieristico del 118, Sergio Vertolo, dei consiglieri regionali, Andrea Greco e Andrea Di Lucente, nonché del presidente dell’Anci Molise, Pompilio Sciulli, si è concretizzato il trasferimento del 118 nell’ex reparto di Dialisi.

    Si tratta di spazi di 100 metri quadrati, muniti di docce e servizi igienici, più ospitali rispetto dove, fino a ieri, operavano medici e infermieri del 118. I vecchi locali saranno dedicati all’area grigia, dove vengono effettuati i tamponi sui sospetti pazienti affetti da Covid-19. 

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi