• News
  • Stacca a morsi l’orecchio dell’agente e lo ingoia, aggressione in carcere

    Un detenuto psichiatrico nigeriano ha preso a morsi quattro poliziotti penitenziari presso il carcere di Campobasso. «A uno degli agenti l’uomo, in preda ad una crisi, ha addirittura staccato un pezzo di orecchio ingoiandolo. – spiega il segretario generale del sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo – Lo stesso negli ultimi giorni si è reso partecipe di altre due aggressioni nei confronti di altrettanti poliziotti. L’episodio di oggi riapre il tema, più volte segnalato da questa sigla sindacale, dei detenuti psichiatrici abbandonati nelle galere».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi