• In evidenza
  • Terzo lotto ‘Fresilia’, Ancem-Ance: “Arteria strategia per uscire dall’isolamento”

    Terzo lotto della Fresilia: l’Acem Ance esprime tutta la propria preoccupazione per il paventato rischio di riprogrammazione dei fondi destinati alla realizzazione dell’ultimo tratto della Sp 59, l’opera viaria che attuerebbe
    il collegamento tra le aree dell’Alto Molise e la zona costiera. L’associazione degli edili molisani ritiene fondamentale e strategico il completamento della Fresilia per far uscire dall’isolamento l’Alto Molise, per lo sviluppo delle aree interne e dell’economia della costa, ma anche e soprattutto per non sprecare i fondi già destinati in passato alla realizzazione dell’opera che rischierebbe di rimanere incompiuta. Inoltre, come per il Lotto zero e come per qualsiasi altra opera pubblica, l’appalto può assicurare lavoro alle imprese, può arrecare enormi ricadute sull’occupazione e sull’economia regionale e porterà sicuramente al miglioramento della viabilità regionale.
    «Il Molise non può lasciarsi sfuggire questa occasione perché utile per il territorio, per far uscire le aree interne montane dall’isolamento e dallo spopolamento ed anche perché non possiamo permetterci di sprecare
    risorse già utilizzate in passato» dichiara il presidente Corrado Di Niro.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi