• In evidenza
  • Toma resta incollato alla poltrona, bocciata la mozione di sfiducia M5S-Pd

    Non passa la mozione di sfiducia nei confronti del governatore della Regione Molise, Donato Toma. Il documento presentato da M5S e Pd è stato respinto oggi in aula. La votazione poco fa. A favore della mozione gli otto consiglieri di minoranza, mentre la maggioranza, ha votato compatta sul respingimento tranne il consigliere Michele Iorio che si è astenuto. Nei prossimi giorni si prevede un nuovo rimpasto in giunta con l’assessore esterno Michele Marone che dovrebbe cedere il suo posto ad Aida Romagnuolo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi