• News
  • Ubriaca e senza mascherina nell’ufficio postale, denunciata dai Carabinieri

    In tema di norme Covid, un equipaggio della Aliquota Radiomobile della compagnia Carabinieri di Bojano è intervento, su richiesta del direttore, all’Ufficio Postale Centrale della cittadina matesina, ove una donna non residente, in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’assunzione smodata di alcolici, arrecava disturbo alla gente in coda.
    All’arrivo della pattuglia la donna è stata invitare ad uscire dall’ufficio, le è stata consegnata una mascherina monouso della quale era sprovvista, che ha regolarmente indossato.
    Per il comportamento tenuto è stata deferita all’Autorità Giudiziaria di Campobasso, cui risponderà del reato contravvenzionale di Ubriachezza (Art. 688 c.p.) e nel contempo sanzionata per non aver indossato la mascherina come previsto dalla normativa vigente.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi