• News
  • Zona rossa: rispetto delle misure anti Covid, intensificati i controlli

    Provincia di Pescara in zona rossa: intensificazione dei servizi per la verifica del rispetto delle misure anti Covid-19.
    Questa mattina, attraverso un dispositivo interforze, la Polizia di Stato (Questura, Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e Sezione Polizia Stradale) i Carabinieri della Compagnia di Popoli e la Guardia di Finanza della Tenenza di Popoli hanno intensificato le attività di controllo nei comuni di Torre de’ Passeri e Tocco da Casauria, per verificare il rispetto delle misure disposte per contenere la diffusione del virus, in particolare il divieto di spostamento all’interno dei territori, tra comuni e verso il capoluogo pescarese, salvo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, di necessità o di salute. Inoltre, sono stati controllati diversi esercizi pubblici.


    Il servizio interforze ha costituito altresì un efficace rafforzamento delle attività di prevenzione e contrasto alla criminalità diffusa.
    Il personale della Polizia Stradale ha svolto uno specifico servizio di controllo della velocità con l’utilizzo del “telelaser”, sulla Strada Statale Tiburtina, nei pressi di Scafa.
    Questi i risultati conseguiti:
    effettuati 8 posti di controllo lungo le principali vie di accesso ai comuni di Torre de Passeri e Castiglione a Casauria;
    identificate 87 persone;
    controllati 73 veicoli;
    acquisite 38 autocertificazioni;
    sanzionate 2 persone;
    controllati 6 esercizi pubblici.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi