• In evidenza
  • Al bar senza mascherina, sanzioni per quasi tremila euro

    I militari della compagnia Carabinieri di Isernia, nell’ambito dei servizi disposti dal Prefetto della Provincia, Vincenzo Callea, hanno esteso i controlli sin nei più piccoli centri al fine di verificare il rispetto delle disposizioni che disciplinano l’uso delle mascherine e vietano gli assembramenti.
    In particolare in tre centri della provincia i militari hanno elevato sette
    contravvenzioni, per un ammontare complessivo di 2800 euro, a seguito di
    controlli all’interno di bar/esercizi pubblici ove alcuni avventori non
    indossavano la mascherina
    e si erano assembrati non rispettando il
    distanziamento sociale.
    La notizia dei controlli e delle contravvenzioni elevate hanno ottenuto positivo riscontro tra la popolazione che diligentemente osserva le regole emanate nello specifico, ed ha rafforzato la percezione della legalità da parte dei cittadini, servendo da monito soprattutto ai giovani frequentatori dei locali, in ordine alla irrinunciabile necessità dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale a tutela della propria ed altrui incolumità.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi