• In evidenza
  • Alt(r)e terre: nuovi turismi in montagna, appuntamento con i “facilitatori” delle aree interne a Capracotta

    Alt(r)e terre: nuovi turismi in montagna, appuntamento con i “facilitatori” delle aree interne a Capracotta. La seconda giornata di lavoro dell’evento “MontagnAperta” si aprirà, domani mattina, con un trekking alla scoperta del territorio di Capracotta o, qualora le condizioni meteo non lo permettessero, con una visita guidata in paese, per poi aprire, alle ore 10, con il convegno “Alt(r)e terre: nuovi turismi in montagna“. Relatori: Roberto Colombero, presidente Uncem Piemonte, già presidente dell’Unione Valle Maira, Giuseppe Cerasa, direttore di “Guide di Repubblica”, Mirko Cipollone di “Appennini for All”, i responsabili della Rete RiFai, i Facilitatori delle aree interne, Rossano Pazzagli, docente dell’Università degli studi del Molise.

    RIFAI è la Rete Italiana dei giovani Facilitatori delle Aree Interne. Un gruppo di giovani che intende «dare voce alle esigenze, alle necessità e ai sogni di chi abita le aree interne della Penisola. «Tutti noi crediamo nella rivincita delle aree interne: siamo convinti che sia possibile promuovere un nuovo modo propositivo e innovativo di percepire e vivere le nostre realtà investendo proprio su di noi, i giovani della aree interne. Noi siamo convinti che il futuro dei piccoli Comuni in cui viviamo sia nelle nostre mani e questo ci carica di una grande responsabilità: dobbiamo promuovere un lavoro di rete in grado di mettere in comunicazione e coinvolgere tutte le comunità di giovani delle aree interne italiane per proporre nuove politiche giovanili che possano far rinascere i nostri territori. RIFAI vuole coinvolgere giovani da tutta Italia per diventare un grande laboratorio di futuro».

    Link: https://www.reterifai.it/

    Il resoconto della giornata di oggi QUI

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi