• News
  • Auro d’Alba: fucile a pompa estratto a sorte, ritirato il premio

    Partecipare ad una gara di tiro con armi da fuoco, mangiare dei succulenti hamburger di cinghiale e correre il rischio di vincere un fucile a pompa.

    E’ quello che accade normalmente sul campo di tiro Auro d’Alba a Schiavi di Abruzzo. In occasione dell’estate, l’asd Auro d’Alba ha organizzato l’Agosto di fuoco, delle gare di tiro dinamico, ex ordinanza, carabine a duecento metri e lunga distanza a cinquecento metri. Tra tutti i partecipanti delle gare di agosto è stato estratto a sorte ed assegnato un fucile a pompa messo a disposizione dal socio Vittorio Di Risio di Pietracupa in collaborazione con l’armeria “Il Cinghiale” di Pescara. Il fortunato tiratore estratto è stato Graziano Fioriti di Lanciano. Nella mattinata di oggi lo stesso si è recato presso l’armeria “Il Cinghiale” per ritirare il premio.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi