• In evidenza
  • Belmonte del Sannio diventa Comune cardioprotetto grazie a ‘Musae’

    Belmonte del Sannio diventa Comune cardioprotetto. Ad annunciarlo l’amministrazione comunale. Un defibrillatore contenuto in una apposita teca è stato infatti installato sulla facciata della casa comune in via Roma. L’acquisto dell’apparecchio salvavita reso possibile grazie alla donazione da parte dell’Associazione culturale ‘Musae’ alla quale vanno i ringraziamenti da parte del primo cittadino Anita Di Primio. Il defibrillatore – conclude Di Primio – sarà utilizzato, nel caso in cui ce ne fosse bisogno, da personale appositamente formato.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi