• News
  • Cadavere recuperato in mare, è un sacerdote di Lanciano: disposta l’autopsia

    Nel pomeriggio odierno, nel tratto di mare in località Vallevò del comune di Rocca San Giovanni, i carabinieri della stazione di Fossacesia e della capitaneria di porto di Ortona, su segnalazione di alcuni frequentatori della pista ciclabile, hanno recuperato il cadavere di don Vittorio Lusi, 84enne, già parroco del Sacro Cuore della frazione Olmo di Riccio di Lanciano. Causa possibile del decesso l’annegamento a seguito di malore. Il PM di Lanciano ha disposto l’autopsia.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi