• News
  • Carabinieri ucciso in Congo, mazzo di fiori davanti alla caserma

    Nella mattinata un cittadino ha deposto un mazzo di fiori, confezionato con un nastro tricolore, sul cancello perimetrale della Compagnia Carabinieri di Larino, per esprimere cordoglio e vicinanza all’Arma dei Carabinieri a seguito dell’uccisione del Carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’Ambasciatore italiano Luca Attanasio, nella Repubblica del Congo.
    Al mazzo di fiori era allegato un biglietto dal seguente testo: “ALLA COMPAGNIA CARABINIERI DI LARINO, SONO VICINO AL VOSTRO DOLORE PER I CADUTI EROI IN CONGO”.
    Il gesto è stato particolarmente apprezzato dai Carabinieri in servizio presso la Compagnia di Larino.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi