• News
  • Cinghiali, la Regione autorizza gli abbattimenti in orario notturno con fonti luminose

    Si è riunita oggi, all’Emicliclo a L’Aquila, a margine dei lavori del Consiglio, la giunta regionale presieduta dal presidente Marco Marsilio, per l’adozione di diversi provvedimenti.

    L’assessore regionale alla Caccia, Emanuele Imprudente

    La giunta, su proposta dell’assessore alla Caccia Emanuele Imprudente, ha stabilito che la caccia di selezione al cinghiale è consentita fino al 30 settembre 2020 anche in orari notturni con l’obbligo di utilizzare fonti luminose. «Ciò è necessario per la riduzione dei rilevanti impatti causati dalla specie nelle attività agricole» si legge nella nota stampa diffusa dalla Giunta regionale.

    Un provvedimento, quello adottato dalla Giunta regionale, che già fa storcere il naso ai tecnici e allo stesso mondo venatorio, perché di fatto si fa confusione tra caccia di selezione e controllo. E qualcuno già parla di ricorso al Tar.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi