• News
  • Cinghiali: partono gli abbattimenti selettivi in Molise

    Parte, in Molise, la nuova stagione per la caccia di selezione al cinghiale, a seguito della delibera di Giunta Regionale, che, su proposta dell’assessore Nicola Cavaliere, ha approvato il disciplinare “Per il controllo delle popolazioni del cinghiale sul territorio della Regione Molise”, per l’anno 2021.

    «All’attività di controllo selettivo possono partecipano i cacciatori, in possesso di porto d’armi, abilitati alla selezione, che hanno effettuato corsi di formazione ed iscritti all’apposito Albo tenuto presso gli Ambiti Territoriali di Caccia del Molise. – spiega il presidente dell’Atc, Giovanni Antonio Santoro – I cacciatori abilitati alla selezione sono soggetti esperti e perfetti conoscitori delle armi e dello sparo; durante l’attività di caccia di selezione indossano indumenti ad elevata visibilità, gilet con pettorale e dorsale a colori ad alta visibilità. La caccia di selezione viene effettuata per cercare di ripristinare quegli equilibri che una volta erano mantenuti dai predatori e per tutelare la pubblica e privata incolumità delle persone, nonché delle coltivazioni agricole continuamente danneggiate».

    Gli abbattimenti sono autorizzati dalla giornata del 12 aprile.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi