• News
  • Furto di arnie in Val di Sangro, apicoltori sotto attacco

    Neanche il tempo di riprendere la stagione produttiva che il settore apistico a cavallo tra Abruzzo e Molise fa registrare uno spiacevole caso di cronaca. Un furto di alveari, infatti, viene segnalato in un comune della Val di Sangro. L’episodio risale a qualche settimana fa, ma l’apicoltore interessato si è accorto del furto in questi giorni e ha formalizzato regolare denuncia presso i Carabinieri competenti per territorio.

    Secondo l’idea che si è fatta l’apicoltore vittima di furto si è trattato di un’azione messa in atto da persone del settore. In sostanza i ladri si sono recati in apiario, sul territorio comunale di Roccascalegna, e hanno portato via più di una quindicina di arnie popolate, sostituendole con altre vuote stoccate lì sul posto dal proprietario. Una metodica che fa presupporre che i ladri sapessero già cosa fare e come procedere prima di mettere a segno il furto. Intanto i Carabinieri che hanno ricevuto la denuncia hanno avviato le indagini e stanno visionando anche le telecamere della videosorveglianza in ingresso e in uscita dal paese.

    • foto di repertorio

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi