• In evidenza
  • Furto sacrilego, la comunità di Guardiabruna ai ladri: «Portate indietro il bambinello e le reliquie»

    L’ex parroco di Belmonte del Sannio finisce su “L’estate in diretta”. La nota trasmissione della Rai ha inviato ieri mattina una troupe a Guardiabruna, piccolo borgo montano dell’Alto Vastese, dove è parroco don Antonio Di Palma, che per quasi un ventennio è stato il sacerdote apprezzato e stimato della comunità di Belmonte del Sannio. Il motivo della presenza della troupe televisiva è stato fornito da un furto sacrilego che si è verificato nei giorni scorsi a danno della piccola chiesa dedicata a Santa Vittoria.

    Ignoti si sono introdotti nell’edificio sacro attraverso una finestra sita sul retro dello stabile, dopo aver divelto una griglia di protezione, e hanno trafugato alcuni oggetti sacri, tra i quali un bambinello ligneo, le reliquie di San Gaetano e alcuni libri antichi conservati negli archivi parrocchiani dai vari parroci che si sono avvicendati nel corso degli anni.

    Il bottino si aggira intorno ai diecimila euro, ma è intuibile che il valore simbolico degli oggetti è nettamente superiore a quello materiale. Il colpo è stato denunciato ai Carabinieri della stazione di Celenza sul Trigno, dipendenti dalla compagnia di Vasto.

    Guarda il servizio QUI dal minuto 45.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi