• News
  • Gara di tiro a 500 metri: i migliori tiratori si sfidano sull’Auro d’Alba

    Una gara di tiro con carabine a 500 metri. E’ l’offerta sportiva prevista per domenica 30 agosto, ore 9 e seguenti, presso il campo di tiro Auro d’Alba di Schiavi di Abruzzo (CH).

    Un mese di gare con armi corte e lunghe, l’ormai famoso “Agosto di fuoco”, che culmina domenica con un’inedita gara a cinquecento metri, per la prima volta sul campo di tiro a confine tra Abruzzo e Molise. Un evento sportivo che sta attirando appassionati e tiratori da tutta Italia.

    Regolamento gara: il tiratore avrà a disposizione due minuti per tarare l’arma su un gong metallico posto a 500 metri, successivamente ciascun partecipante dovrà effettuare dieci tiri sul target (quello in foto, ndr) in 20 minuti di tempo a disposizione. Il punteggio di gara sarà calcolato facendo la somma dei tiri andati a bersaglio sul target.

    Previste due categorie per armi con canna convenzionale (inferiore a 20mm alla volata) e armi con canna pesante. Il calibro è a discrezione del tiratore così come l’ottica, con ingrandimenti liberi e la possibilità di utilizzare cavalletti/appoggi. Saranno comunque a disposizione sacchetti poggia fucile per chi ne avesse bisogno. La posizione di tiro è da distesi, classico tiro di campagna. Saranno presenti bandierine segna vento a varie distanze. Ci sarà la possibilità di effettuare rientri.

    Ovviamente a seguire hamburger di cinghiale per tutti i partecipanti offerti dall’asd Auro d’Alba.

    Al termine della gara sarà estratto a sorte, tra i partecipanti di tutte le gare del mese di agosto, un fucile a pompa messo a disposizione dal socio del campo Vittorio Di Risio in collaborazione con l’armeria “Il Cinghiale” di Pescara.

    Per informazioni e dettagli cliccare QUI

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi