• In evidenza
  • In Molise niente più Usca, Primiani: “Ennesima ‘perla’ di Toma e Florenzano”

    Lo avevo annunciato e purtroppo si è verificato: in Molise, da questa mattina (giovedì 1 luglio, ndr) il servizio Usca (Unità speciali di continuità assistenziale) è sospeso.

    E’ quanto conferma il consigliere regionale del M5S, Angelo Primiani.

    “Da oggi, quindi – aggiunge – tanti molisani sono lasciati allo sbando perché dalla direzione Asrem non hanno ritenuto nemmeno opportuno fornire soluzioni alternative. In queste ore, infatti, sto ricevendo decine di telefonate di cittadini che mi chiedono a chi rivolgersi. Oltre il danno anche la beffa, i molisani non meritano tutto questo. C’è bisogno di competenza e programmazione e invece riceviamo solamente improvvisazione e disorganizzazione da parte di Donato Toma e Oreste Florenzano. Il loro modus operandi sembra avere come obiettivo togliere ogni speranza di futuro ai molisani, a partire dallo smantellamento della sanità pubblica. La verità – conclude Primiani – è che soltanto mostrandoci uniti potremo avere la meglio su questo diabolico disegno”.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi