• News
  • Investe papà con la bambina, guidava ubriaco: denunciato operaio del Chietino

    Nella serata di ieri un papà è stato investito mentre passeggiava con la figlia minore a San Vito Marina, nel tratto antistante una nota gelateria. Entrambi sono stati trasportati al Pronto soccorso di Lanciano in codice giallo. La stazione dei Carabinieri e un equipaggio del Radiomobile della compagnia Carabinieri di Ortona si sono recate sul posto per i rilievi.

    Il papà è ricoverato a Chieti con ferite non gravi, mentre la bimba di 7 anni a Pescara in prognosi riservata. L’investitore a bordo dell’Opel Corsa è un operaio 52enne di Ortona che è risultato positivo all’alcool test con un tasso di tre volte superiore al limite massimo consentito dalle normative vigenti. Lo stesso, dopo gli accertamenti di rito, è stato denunciato a piede libero alla procura di Lanciano per lesioni stradali gravissime e guida in stato di ebbrezza mentre l’auto è stata sequestrata.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi