• In evidenza
  • L’Orso d’argento di Berlino 2020 in visita alla fonderia dei ‘Marinelli’

    Il vincitore dell’Orso d’argento al Festival di Berlino con la pellicola dedicata alla vita di Antonio Ligabue, in visita alla Fonderia Pontificia Marinelli. Visita a sorpresa di Elio Germano al museo della campana di Agnone. Ieri, l’attore di origini molisane, insieme alla famiglia e alcuni amici, ha voluto toccare con mano dove “nasce la voce degli angeli” e intrattenersi con i titolari Armando e Pasquale che gli hanno illustrato le vari fasi di come si realizza una campana.

      “E’ una persona straordinariamente umile che ti mette subito a tuo agio – ha riferito Pasquale Marinelli a l’Eco online -. Non sapevamo della sua venuta e ce lo siamo ritrovati davanti con tanto di mascherina. Il suo arrivo ad Agnone non può che inorgoglirci, ma ancor di più quando dice di essere fiero di appartenere alla grande famiglia molisana”.

    Germano ha poi proseguito il tour in alto Molise in particolare a Castelverrino, ridente borgo che domina la vallata del Verrino, dove ha gustato le famose pallotte. Alla prossima!

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi