• Cultura
  • Schiavi… dell’arte: il “tetto” dell’Alto Vastese ospita una comunità di artisti

    Schiavi… dell’arte. Il “tetto” dell’Alto Vastese ospita, da oggi e fino al 13 agosto prossimo, una comunità internazionale di artisti.

    Ha preso il via il progetto “Visualitation” che vedrà protagonista una comunità internazionale di artisti, tutti giovani provenienti da diversi paesi d’Europa. I partecipanti saranno ospiti nel piccolo centro montano, seguiranno corsi e lezioni frontali, per poi incontrare la comunità locale, ascoltarne le storie e i racconti che saranno poi trasformati i murales che andranno ad abbellire e valorizzare le vie del borgo montano. L’arte come strumento per raccontare le storie e la vita, o meglio le vite di un territorio, questa l’estrema sintesi del progetto europeo, creando legami tra la comunità locale e il resto del mondo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi