• News
  • Scuola calcio Agnonese, si riparte in sicurezza: green pass per tecnici e allievi dai 12 anni

    Si è tenuta nei giorni scorsi, presso i locali della segreteria della società sportiva Olympia Agnonese, una riunione dei responsabili del settore giovanile della scuola calcio, Fernando Sica e Maurizio Sabelli, con il medico Gelsomino De Vita, il consigliere comunale con delega allo sport Franco Marcovecchio, il coordinatore tecnico del settore giovanile mister Antonio Dell’Oglio i tecnici Di Rosa, Fusaro, Delli QuadriBrisotto, unitamente ad una componente dei genitori accompagnatori per ogni categoria, finalizzata alla ripresa delle attività di allenamento.

    «Dopo una ampia discussione e dopo aver ascoltato il dottor De vita, che ha illustrato in modo dettagliato tutto ciò che bisogna fare affinché le attività sportive si svolgano in sicurezza, abbiamo deciso di riprendere gli allenamenti di tutte le categorie della scuola calcio. – spiegano i dirigenti – Il Comune di Agnone, nella persona del consigliere delegato Marcovecchio, si è impegnato ad acquistare un santificatore per i locali comuni e le attrezzature dell’impianto sportivo. I responsabili e tutti i tecnici, con l’aiuto anche della componente genitori, si sono impegnati di far rispettare tutte le norme e le regole del nuovo protocollo emanato dalla Figc in accordo con il Ministero della Salute».

    In base a tali regole, tutti i ragazzi che hanno compiuto 12 anni di età e vogliono riprendere l’attività sportiva, i mister e i dirigenti responsabili e gli stessi genitori accompagnatori, devono essere in possesso del green pass. I ragazzi che non hanno compiuto 12 anni possono riprendere l’attività sportiva, con l’autorizzazione firmata dai genitori, senza l’obbligo del green pass. Inoltre i ragazzi che hanno avuto il Covid devono rifare il certificato medico sportivo per riprendere l’attività sportiva.

    «In accordo unanime si è stabilito di riprendere l’attività della scuola calcio per non privare i ragazzi di questa bella attività, mediante una ripresa graduale che non prevede, in questa fase, l’utilizzo delle doccia, ma solo dello spogliatoio per poggiare la borsa sportiva e cambiarsi. – aggiungono dalla società – Per i ragazzi che fanno attività agonistica, la ripresa degli allenamenti è stabilita nei seguenti giorni e al seguente orario: allievi e juniores martedì 25 ore 17 e lunedì 24 ore 16.30 i giovanissimi. Gli esordienti martedì 25 ore 16.30. Per i pulcini e piccoli amici l’apertura è prevista nei primi giorni di febbraio». Sica infine raccomanda che «tutti i ragazzi che riprenderanno l’attività devono prendere in segreteria il modello di autorizzazione da far firmare ai propri genitori e portarlo il giorno dell’allenamento. Insieme al green pass per quelli che hanno 12 anni».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi