• News
  • «Ti sparo» al vicino. I Carabinieri sequestrano pistola e munizioni illegali

    I Carabinieri di San Salvo, negli ultimi giorni, hanno eseguito di iniziativa una perquisizione domiciliare ai sensi dell’art. 41 TULPS a carico di un soggetto 73enne residente in San Salvo che nei giorni scorsi aveva avuto un’accesa discussione con un vicino di casa minacciandolo di far uso di armi ed aggredendolo con un pugno al volto che gli ha procurato 7 giorni di prognosi.

    La perquisizione locale consentiva di rinvenire una pistola Beretta cal. 6.35 con 8 cartucce all’interno ed altre 38 cartucce dello stesso calibro illecitamente detenute e sottoposte a sequestro con conseguente deferimento per detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi