• News
  • Tiro carabine: torna la classica gara a duecento metri a Schiavi di Abruzzo

    Torna, dopo la riuscita manifestazione di luglio, la classica gara di tiro a duecento metri con carabine munite di ottiche di puntamento.

    L’appuntamento è sulle linee di tiro del campo “Auro d’Alba” a Schiavi di Abruzzo nell’ambito del cartellone di gare dell'”Agosto di fuoco”.

    Regolamento “Armi e Tiro” con le quattro categorie di armi per una giornata all’insegna del divertimento e dello sport al fresco dei monti dell’Alto Vastese.

    La partecipazione alla gara di domenica 23 agosto, tra l’altro, dà diritto a concorrere alla estrazione di un fucile a pompa Hatsan in calibro 12 messo a disposizione dal socio del campo Vittorio Di Risio in collaborazione con l’armeria “Il Cinghiale” di Pescara. L’estrazione avverrà il prossimo 30 agosto, al termine dell’attesissima gara a cinquecento metri, tra tutti i partecipanti delle gare dell'”Agosto di fuoco“.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi