• In evidenza
  • Ubriaco picchia e minaccia l’anziana madre, allontanato da casa dalla Polizia

    Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali commesse in danno della anziana madre: abruzzese allontanato da casa. La Squadra Mobile della Questura di Chieti ha eseguito un’ordinanza di allontanamento dalla casa famigliare nei confronti di un quarantacinquenne ritenuto responsabile di aver ripetutamente maltrattato la madre in preda ai fumi dell’alcool. Pugni, schiaffi, calci fino alle minacce di ucciderla nel sonno. Un incuno che è finito perché la donna ha trovato il coraggio di denunciare anni di soprusi e violenze.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi