• News
  • Al tavolo da gioco in un circolo privato: sanzionati otto anziani

    Al tavolo da gioco in un circolo privato di Montesilvano: sanzionati in otto dalla Polizia di Stato. Disposta la chiusura del locale per cinque giorni.
    Erano tranquillamente seduti ai tavoli da gioco all’interno di un circolo privato a Montesilvano, nonostante i divieti. Tra i giocatori, tutti abbastanza anziani, anche un novantunenne.
    La Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, insieme agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, ieri pomeriggio ha effettuato un controllo in un circolo privato di Montesilvano. Oltre ai tavoli sui quali si stava giocando a carte, erano presenti anche gli iscritti alla federazione di biliardo che avrebbero dovuto rispettare uno specifico calendario e degli orari scaglionati.
    Sono state identificate 27 persone: i sei giocatori di carte ed altri due clienti che stavano utilizzando i computer messi a disposizione dal circolo privato, sono stati sanzionati con 400 euro di multa.
    Al presidente del circolo privato è stata anche contestata la mancata sospensione dell’attività di sala giochi con la conseguente chiusura del locale per cinque giorni.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi