• News
  • Alla guida dopo aver bevuto, giovani molisani dicono addio alla patente

    I Carabinieri della Compagnia di Isernia hanno rinforzato i servizi di verifica nel territorio aumentando anche le pattuglie soprattutto nell’arco serale-notturno. Sono state controllate numerose persone e mezzi; due persone sono state contravvenzionate dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile in via amministrativa per guida in stato di ebbrezza.
    Secondo il dispositivo di controllo consolidato da tempo le verifiche si sono svolte mediante l’utilizzo di etilometro, senza trascurare il rispetto delle altre norme del codice della strada, come l’obbligo dell’uso delle cinture di sicurezza ed il divieto dell’utilizzo del cellulare, quale sistema teso alla prevenzione del fenomeno dell’incidentalità stradale in tutto il territorio ed in modo particolare nei tratti stradali adiacenti ai luoghi di aggregazione o alle zone in cui sono ubicate strutture di intrattenimento, specie nelle fasce orarie notturne, con rischi di condotte potenzialmente lesive dell’incolumità dei conducenti stessi.
    I due giovani pentri alla guida di autoveicoli sono stati fermati nel cuore della notte in questo centro ed avendo manifestato sintomatologia riconducibile all’uso di bevande alcooliche sono stati sottoposti al controllo dell’etilometro il cui esito è risultato positivo per entrambi. Per tale ragione gli stessi sono stati contravvenzionati in via amministrativa con la sanzione prevista dal Codice della Strada, con contestuale ritiro della patente e decurtazione di punti.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi