• In evidenza
  • Cup sanitario regionale: Buccivoice ‘perde’ commessa, dipendenti ricollocati da nuova società

    Per 14 anni ha assicurato il servizio del Cup sanitario regionale. A partire da domani 1 giugno l’azienda agnonese ‘Buccivoice srl’ passa il testimone ad un’altra società che si è aggiudicata la commessa per un appalto milionario. I dodici dipendenti che lavoravano con la ‘Buccivoice’, otto dei quali hanno accettato la nuova proposta lavorativa grazie ad una clausola fatta inserire nel bando, sono stati ricollocati nei vari sportelli sparsi in provincia di Isernia. L’assegnazione della gara d’appalto, nei mesi scorsi, ha visto un doppio ricorso portato avanti dalla ‘Buccivoice’ davanti il Tar Molise e Consiglio di Stato, ma rigettati dai giudici dei tribunali amministrativi. Inutile ribadire come la vicenda è l’ennesimo colpo inferto alle aree interne in termini di occupazione.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi