• In evidenza
  • Lockdown, l’Abruzzo anticipa il Governo per poter riaprire a Natale

    AGI – Da martedì l’Abruzzo potrebbe essere praticamente in lockdown, con l’istituzione di una zona rossa su tutto il territorio regionale: la decisione è maturata nel corso della riunione del Comitato tecnico scientifico regionale, presieduto da Alberto Albani, che si è tenuta nel pomeriggio di domenica. Il governatore, Marco Marsilio, firmerà i provvedimenti nella giornata di oggi. (AGI)

    La Regione Abruzzo così decide di giocare d’anticipo rispetto al Governo nazionale. Stando infatti al trend epidemiologico l’Abruzzo sarebbe finito in zona rossa entro venerdì, in base ai parametri indicati dal Governo centrale. E così la decisione del Governatore Marsilio, concertata con gli assessori, di anticipare di qualche giorno l’istituzione della zona rossa in modo tale da poter riaprire prima di Natale e cercare di salvare almeno la stagione invernale del settore commercio. E in attesa della firma dell’ordinanza da parte del Governatore è scontro in maggioranza tra l’assessore Emanuele Imprudente e il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri in merito alla chiusura delle scuole.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi