• In evidenza
  • Agnone al voto in autunno, Linda e Daniele: sei mesi per un flirt

    AGNONE – Paolo e Francesca, Renzo e Lucia, Giulietta e Romeo? No. La love story in Alto Molise riguarda Linda e Daniele. Non è, questo che state leggendo, un pezzo di cronaca rosa, bensì di politica, o meglio di amministrativa. Elezioni comunali, si voterà in autunno. Alle urne, tra gli altri, i cittadini del Comune […]

  • In evidenza
  • Errori macroscopici, confusione, mancanza di professionalità, Saia: «I vertici della sanità molisana si devono dimettere»

    AGNONE – Riceviamo dal gruppo politico “Nuovo Sogno Agnonese” e pubblichiamo:  «Gli attori della Sanità molisana si devono dimettere. In altre regioni sarebbe stato questo l’epilogo dei disastri a cui abbiamo assistito in questi giorni. I pasti per i pazienti di Venafro accatastati su un davanzale di finestra, sono un episodio disgustoso, inconcepibile e incivile, […]

  • In evidenza
  • Le tre dissidenti: «Non c’è nessun burattinaio». E già si lavora al “listone” con le opposizioni

    AGNONE – «Non c’è nessun burattinaio a cui attribuire la volontà e la regia della caduta dell’amministrazione guidata da Lorenzo Marcovecchio». E’ quanto dichiarano, congiuntamente, le ex consiglieri e assessori comunali di Agnone, Annalisa Cellilli, Linda Rosa Marcovecchio e Annalisa Melloni. «È giusto e doveroso sconfessare questo pensiero, sia per rispetto nei riguardi della figura additata, sia per sgombrare il campo […]

  • In evidenza
  • Dimissioni da «irresponsabili», Saia ribatte: «Meglio il commissario che un sindaco “nullo”»

    AGNONE – «In questa fase di emergenza, iniziata ormai da un mese, il sindaco, che avrebbe dovuto essere presente in maniera costante e continua in città e sul territorio, ha preferito fare altro. Per questo motivo, vista anche la lacerazione che si è consumata in seno alla maggioranza, che tra l’altro si protraeva già da tempo, abbiamo […]

  • In evidenza
  • Comune, i dimissionari: «Il sindaco è sparito, altro che quarantena. Meglio un Commissario prefettizio»

    AGNONE – Riceviamo dai consiglieri comunali Daniele Saia, Catauro Giuseppina, Luciana Sabelli, Vincenzo Scarano, Linda Rosa Marcovecchio, Annalisa Melloni e Annalisa Cellilli, e pubblichiamo: Oggi, 19 marzo 2020, noi consiglieri dei gruppi politici Nuovo Sogno Agnonese, Agnone Identità e Futuro, Gruppo Misto, unitamente alla consigliera di maggioranza Annalisa Cellilli, abbiamo rassegnato le dimissioni dal nostro […]

  • In evidenza
  • BREAKING NEWS – Clamoroso in Comune: si dimettono in sette, cade l’amministrazione Marcovecchio

    AGNONE – Dal Palazzo Comunale trapela quella che rappresenta, per la città di Agnone, una notizia clamorosa: cade l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lorenzo Marcovecchio. La crisi era nell’aria, sotto gli occhi di tutti, ma ora si è concretizzata, probabilmente in un momento non troppo opportuno. Dalle indiscrezioni trapelate sarebbero sette i consiglieri in carica […]

  • In evidenza
  • Emergenza Covid19, l’opposizione attacca: «Dove sono le tende pre-triage? Ad Agnone è tutelata la salute dei cittadini?»

    AGNONE – «Cosa è la struttura sanitaria di Agnone? Uno stabilimento distaccato dell’ospedale di Isernia o un ospedale di area disagiata? Visto che è attivo un pronto soccorso perché non sono stata montate le tende per il pre-triage dedicato ai pazienti che presentano sintomi influenzali?». Sono le domande che il gruppo politico “Nuovo Sogno Agnonese” […]

  • In evidenza
  • Statalizzazione della ex Istonia, il sottosegretario Margiotta: passaggio ad Anas non prima di 18 mesi

    ISERNIA – «Che l’iter fosse lungo e burocraticamente non agevole lo sapevamo già, ma credo che l’importante è che ci sia ora una convergenza di intenti, anche politica, sulla necessità della ris-tatalizzazione della ex Istonia e quindi anche del viadotto Sente». Chiaro e puntuale, come è sua abitudine, il presidente della Provincia di Isernia, Alfredo […]

  • In evidenza
  • Ponte Sente, Ricci: «Convenzione pronta, ma tempi lunghi: Anas gestirà i due milioni di euro»

    ISERNIA – «Sulla chiusura del viadotto Sente la Provincia di Isernia ha fatto e continuerà a fare tutto quello che è necessario per consentire la riapertura in condizioni di sicurezza, e nel più breve tempo possibile, di quella che sappiamo essere un’arteria stradale fondamentale per il tessuto sociale, culturale ed economico di Agnone e dell’intero Alto […]

  • In evidenza
  • Il ministro Provenzano al “Caracciolo”: «Siamo il Governo che punta sulla sanità pubblica»

    AGNONE – «Non tutto si può misurare con il metro della demografia e se vogliamo combattere lo spopolamento non possiamo farlo a parole.  In legge di Bilancio abbiamo infatti inserito un fondo per le infrastrutture sociali che segue, per la prima volta nella storia, un criterio inverso rispetto a quello della popolazione: cioè le risorse […]

  • In evidenza
  • Concorso Asrem annullato, spopolamento e ponti chiusi: Provenzano dovrà sudare per ridare fiducia alle aree interne

    AGNONE – “Riaprire la partita delle aree interne” alla luce della tanto sbandierata, ma anche contestata Snai, la strategia nazionale per il rilancio dei centri minori dell’entroterra. Se ne parlerà nei prossimi giorni a Capracotta con un ospite d’eccezione, il Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. La visita istituzionale è prevista per il prossimo 28 […]

  • In evidenza
  • “Riaprire la partita delle aree interne”, convegno a Capracotta con il Ministro per il Sud

    CAPRACOTTA – Martedì 28 gennaio, come anticipato dall’Eco nei giorni scorsi, il Ministro Giuseppe Provenzano sarà in visita in Molise. Il Ministro per il Sud e la coesione territoriale torna a visitare la regione dopo aver accompagnato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nell’ottobre 2019, ma questa volta lo fa su invito del Pd Molise con […]

  • In evidenza
  • Biomasse, l’assessore Scampamorte: «Quali interessi privati? Si tendeva una mano al comparto zootecnico»

    AGNONE – «Non siamo una ciurma, siamo persone che hanno sempre lavorato per il bene della città di Agnone e dell’intero Alto Molise. Mi dispiace che Linda Marcovecchio abbia fatto dichiarazioni così dure nei nostri confronti, perché non è affatto vero che non le abbiamo riservato la giusta considerazione durante il suo mandato in Giunta. […]

  • In evidenza
  • Comune di Agnone, Marcovecchio vara la nuova giunta, ma le opposizioni insistono: “Dimettiti”

    AGNONE. “Con le dimissioni di Linda Marcovecchio e Annalisa Melloni il centrodestra al Comune di Agnone non esiste più”. Ne è convinto Vincenzo Scarano, consigliere di minoranza a Palazzo San Francesco che lo ha ribadito durante la conferenza stampa di fine anno indetta insieme a Daniele Saia di Nuovo Sogno Agnonese e Andrea Greco, consigliere […]

  • In evidenza
  • Centrale biometano ad Agnone: a rischio anche la produzione casearia dell’Alto Molise

    AGNONE – «Nel momento in cui tutte le amministrazioni comunali dell’alto Molise, fanno quadrato nella battaglia a salvaguardia dell’ospedale di Agnone, reputo un atto di grave scorrettezza l’ipotesi di realizzare una centrale a biomasse con il consenso dello stesso Comune. Il nostro territorio a vocazione ambientale non ha bisogno di un simile progetto che respingiamo […]

  • In evidenza
  • Alberghiero a Venafro, Di Lucente dice «no»: «Ma Saia e Marcovecchio che stanno a fare in Provincia?»

    AGNONE – «Ma che ci stanno a fare Daniele Saia o Linda Marcovecchio in Provincia se davanti ad una questione così importante come la nascita di un alberghiero a Venafro non tutelano la loro stessa città? Sarebbe un colpo gravissimo ad Agnone. Talmente grave che non possiamo permetterlo. A differenza degli agnonesi che rappresentano la città […]

  • In evidenza
  • Sopralluogo sotto il ponte Sente e sulla mulattiera, Ricci: «Subito transito consentito ai pullman grandi»

    BELMONTE DEL SANNIO – Sopralluogo, l’ennesimo, al capezzale del ponte Sente, questa mattina. Tra i convenuti, oltre al presidente della Provincia, Alfredo Ricci, insieme al consigliere Daniele Saia e al sindaco di Agnone, Lorenzo Marcovecchio, anche la prefetto di Isernia, Cinzia Guercio. E oltre alla parte politica c’erano i due tecnici che hanno curato il […]