• In evidenza
  • Brucia sterpaglie, scatena un incendio: denunciato un uomo di Montazzoli

    Un uomo di anni 66, residente a Montazzoli, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lanciano, perché ritenuto responsabile di aver cagionato per colpa, negligenza, imperizia ed imprudenza, un incendio di una vasta zona in frazione San Giovanni. L’episodio nella giornata di ieri, quando, per domare le fiamme, si è reso necessario l’intervento di una squadra di Vigili del fuoco da Gissi. Sul posto è intervenuta, per quanto di competenza, anche una pattuglia dei Carabinieri di Castiglione Messer Marino. Gli uomini in divisa, al comando del maresciallo maggiore Ivan Sammarone, hanno immediatamente avviato le indagini nel tentativo di ricostruire l’accaduto e tentare di risalire al responsabile del rogo colposo. All’esito delle stesse sono state accertate le responsabilità in capo al proprietario del terreno agricolo che stava effettuando delle operazioni di abbruciamento di residui vegetali. Per questi motivi lo stesso è stato denunciato per incendio colposo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi