• News
  • Armi clandestine e una Bibbia del 1651: moglie e marito in manette

    (ANSA) – VIBO VALENTIA, 04 LUG – Un volume in latino risalente al 1651, commentario della Bibbia, trafugato da un convento di Sulmona (L’Aquila), è stato scoperto dai carabinieri di Vibo Valentia nell’Accademia di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi nell’ambito delle indagini che hanno portato all’arresto di due docenti dello stesso istituto, marito e moglie, trovati in possesso di otto fucili, una mitragliatrice polacca, 4 pistole clandestine, due silenziatori e 500 munizioni di vario calibro.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi