• In evidenza
  • Schiavi: il sindaco Piluso accoglie in Comune l’associazione Abruzzesi in Paraguay

    Un ponte ideale e culturale, un rinsaldare i legami tra Schiavi di Abruzzo e la comunità di italiani, abruzzesi e schiavesi in Paraguay, un abbraccio virtuale e viscerale tra la madre Patria e gli emigrati, anche di seconda o terza generazione, che vivono al di là dell’Oceano.

    E’ stato questo il filo conduttore dell’incontro di questa mattina, presso la sala del Consiglio comunale di Schiavi di Abruzzo, tra il primo cittadino Luciano Piluso e una delegazione dell’associazione degli Abruzzesi in Paraguay, rappresentata dalla presidente Lia Bonifazi, teramana d’origine, e Silvia Sforza Tucci, importante medico oncologo in Italia in questi giorni per un convegno internazionale di medicina, i cui antenati sono partiti per il Nuovo Mondo proprio da Schiavi e dalle sue frazioni.

    L’incontro è stato organizzato dall’architetto Angelo Angelillo, già concole onorario d’Italia in Paraguay, alla presenza di Armando Falasca e Marco Cirulli dell’associazione culturale Centro Italico Safinim. Nel video l’intervento del sindaco Piluso.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi