• News
  • Cade dalla moto, era completamente ubriaca: giovane bielorussa denunciata

    A conclusione dei dovuti accertamenti, i Carabinieri del N.O.R. Sezione Radiomobile della Compagnia di Termoli (CB) hanno denunciato una 31enne incensurata di origine bielorussa che nella nottata, mentre era alla guida della propria motocicletta nel centro di Campomarino (CB), aveva autonomamente perso il controllo del mezzo cadendo rovinosamente sull’asfalto procurandosi anche delle lesioni personali. La stessa, nella circostanza, veniva soccorsa da personale del 118 e condotta presso l’Ospedale “San Timoteo” di Termoli (CB) da dove veniva poi dimessa, previe cure del caso. Nell’occasione la donna, all’esito di specifici accertamenti, risultava avere un tasso alcolemico pari a 2,49 g/l notevolmente superiore a quello consentito e si rifiutava altresì di sottoporsi ad analisi per la verifica circa l’eventuale uso di sostanze stupefacenti. Alla luce di ciò, la patente di guida veniva ritirata ed il mezzo sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, mentre la 31enne veniva deferita per guida sotto l’influenza dell’alcool e rifiuto a sottoporsi ad accertamenti per uso di sostanze stupefacenti, ai sensi degli articoli 186 comma 2 e 187 comma 8 del Codice della Strada.
    Proseguiranno comunque anche nei prossimi giorni, nell’ambito delle più ampie direttive impartite dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, le attività di controllo del territorio da parte della Compagnia di Termoli, allo scopo di arginare – sia in via preventiva che repressiva – ogni genere di reato ed in particolare quelli di maggior allarme sociale, al fine di fornire un’adeguata sicurezza reale sul territorio ed una sempre maggiore percezione della stessa da parte dei cittadini.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi