• In evidenza
  • Diritti del fanciullo, Manuel Di Filippo vincitore del IX concorso nazionale

    Manuel Di Filippo, alunno dell’istituto “G.N. D’Agnillo” di Agnone, è risultato vincitore del IX concorso nazionale: ”I diritti del fanciullo: 30 anni di storia, quale futuro in Italia e nel mondo?”.

    L’iniziativa è stata promossa dalla Ficlu (Federazione Italiana delle Associazioni per l’Unesco).

    La premiazione, in programmata per il mese di maggio a Brescia, a causa della pandemia, è avvenuta in modalità online il 10 dicembre scorso in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani.

    “L’elaborato con cui Manuel ha partecipato e vinto è relativa alla sezione della Scuola secondaria di primo grado e ha avuto per argomento l’analisi e la riflessione personale sui testi e sui principi fondamentali della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; della Dichiarazione dei Diritti Umani e della Costituzione Italiana; della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea; dei testi Onu e Unesco riferiti all’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile” spiega la dirigente scolastica dell’istituto, Tonina Camperchioli.

    L’intero corpo docente si unisce alla soddisfazione di Manuel e della sua famiglia e augura che simili esperienze educative possano continuare a coinvolgere sempre di più l’intera popolazione scolastica allo scopo di sollecitare l’energia, l’immaginazione e l’iniziativa dei giovani per superare le sfide che l’umanità si trova ad affrontare.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi